E ora diamo una bella occhiata ai siti web

siti web

 

Siti web si vede di tutto

Per quanto riguarda i siti web, soprattutto per le piccole attività, c’è in giro veramente di tutto.

Siti vecchi e mai aggiornati, siti fai da te arrabattati, spesso pieni di errori di battitura e grammaticali.

Con immagini vecchie e brutte. E privi di alcuna logica.

Quindi, prima di entrare nell’argomento del post, voglio precisare che le peggiori conseguenze di siti web simili non sono certo le sanzioni che tra poco andrò a segnalare, ma la fuga dei potenziali clienti.

Del resto se entrate in un locale, in un negozio e lo trovate trascurato, triste, poco attraente, poco accogliente, con arredi vecchi e assemblati senza alcun senso estetico, non ve ne andate?

Ecco, la stessa cosa avviene sui siti web e in modo molto più rapido.

Per questa ragione consiglio spesso di oscurare siti poco professionali o superati, nell’attesa (auspico breve) di un sito web adatto ai tempi.  

site-1561769_640

 

Fatta questa importante premessa, passo ora a evidenziare ciò che per legge deve comparire sui siti web.

Le normative di riferimento per i siti web

Iniziamo dalle normative:

Articolo 2250 Codice Civile –  Indicazione negli atti e nella corrispondenza

Negli atti e nella corrispondenza delle società soggette all’obbligo dell’iscrizione nel registro delle imprese devono essere indicati la sede della società e l’ufficio del registro delle imprese presso il quale questa è iscritta e il numero di iscrizione.
Il capitale delle società per azioni, in accomandita per azioni e a responsabilità limitata deve essere negli atti e nella corrispondenza indicato secondo la somma effettivamente versata e quale risulta esistente dall’ultimo bilancio.
Dopo lo scioglimento delle società previste dal primo comma deve essere espressamente indicato negli atti e nella corrispondenza che la società è in liquidazione.
Negli atti e nella corrispondenza delle società per azioni e a responsabilità limitata deve essere indicato se queste hanno un unico socio. 

Le società di cui al quinto comma (che sono le SPA, le SAPA e le SRL) che dispongono di uno spazio elettronico destinato alla comunicazione collegato ad una rete telematica ad accesso pubblico forniscono, attraverso tale mezzo, tutte le informazioni di cui al primo, secondo, terzo e quarto comma. 

 

Articolo 2199 Codice Civile – Indicazione dell’iscrizione

L’imprenditore deve indicare negli atti e nella corrispondenza, che si riferiscono all’impresa, il registro presso il quale è iscritto.

Articolo 35 DPR 633/72 comma 1 – Obbligo di indicazione Partita IVA

I soggetti che intraprendono l’esercizio di un’impresa, arte o professione nel territorio dello Stato, o vi istituiscono una stabile organizzazione, devono farne dichiarazione entro trenta giorni ad uno degli uffici locali dell’Agenzia delle entrate ovvero ad un ufficio provinciale dell’imposta sul valore aggiunto della medesima Agenzia; la dichiarazione e’ redatta, a pena di nullità, su modelli conformi a quelli approvati con provvedimento del direttore dell’Agenzia delle entrate. L’ufficio attribuisce al contribuente un numero di partita I.V.A. che resterà invariato anche nelle ipotesi di variazioni di domicilio fiscale fino al momento della cessazione dell’attività e che deve essere indicato nelle dichiarazioni, nella home-page dell’eventuale sito web e in ogni altro documento ove richiesto.

Per ulteriori approfondimenti è utile anche la risoluzione 60 del 16/5/2006.

 

I dati che tutte le imprese devono pubblicare sui siti web

Dopo avere esaminato le normative di riferimento possiamo dire che i dati obbligatori sui siti web sono i seguenti:

per le società di capitali che sono le SPA, le SAPA e le SRL

. denominazione (è il nome della società);

. sede legale;

. codice fiscale;

. partita IVA;

. Ufficio del Registro delle Imprese dove la società è iscritta;

. numero REA (Repertorio Economico Amministrativo);

. capitale sociale sottoscritto dai soci e capitale versato dai soci;

. eventuale stato di liquidazione della società;

. eventuale società a socio unico (società unipersonali)

. società o ente alla cui attività di direzione e di coordinamento la società è soggetta (art. 2497-bis c.c.).

 

per le ditte individuali e società di persone che sono le SNC, le SAS e le SS

. partita IVA.

Quindi per le ditte individuali e le società di persone c’è solamente l’obbligo di indicare la partita IVA ma è consigliabile, per trasparenza, indicare anche nome e cognome o ragione sociale per le società, sede, codice fiscale, iscrizione Registro Imprese, numero REA.

 

In aggiunta le attività di e-commerce devono indicare 

Ai sensi dell’ dell’articolo  7, D.Lgs. 70/2003 le attività di e-commerce devono inoltre indicare:

  • gli estremi che permettono di contattare rapidamente il prestatore e di comunicare direttamente ed efficacemente con lo stesso, compreso l’indirizzo di posta elettronica;
  • gli elementi di individuazione nonché gli estremi della competente autorità di vigilanza qualora un’attività sia soggetta a concessione, licenza od autorizzazione;
  • per quanto riguarda le professioni regolamentate:
    1) l’ordine professionale o istituzione analoga, presso cui il prestatore sia iscritto e il numero di iscrizione;
    2) il titolo professionale e lo Stato membro in cui è stato rilasciato;
    3) il riferimento alle norme professionali e agli eventuali codici di condotta vigenti nello Stato membro di stabilimento e le modalità di consultazione dei medesimi;
  • l’indicazione in modo chiaro ed inequivocabile dei prezzi e delle tariffe dei diversi servizi della società dell’informazione forniti, evidenziando se comprendono le imposte, i costi di consegna ed altri elementi aggiuntivi da specificare;
  • l’indicazione delle attività consentite al consumatore e al destinatario del servizio e gli estremi del contratto qualora un’attività sia soggetta ad autorizzazione o l’oggetto della prestazione sia fornito sulla base di un contratto di licenza d’uso.

 

Altri obblighi: privacy e cookies

Sui siti web è inoltre necessario pubblicare:

. l’informativa sulla privacy ai sensi dell’articolo 13 del D.lgs. n. 196 del 30/6/2003;

. le informazioni relative ai cookies (dati che si raccolgono durante la navigazione degli utenti) come da Direttiva Europea 2009/136 recepita dal Garante della Privacy nel 2014.

 

Obblighi per le startup innovative

In aggiunta le startup innovative devono indicare sui siti web i dati di cui all’articolo 25 comma 12  del Dl 179/2012 :

. data e luogo di costituzione;

. nome e indirizzo del notaio; 

. sede principale ed eventuali sedi periferiche; 

. oggetto sociale e breve descrizione dell’attività svolta (comprese attività e spese in ricerca e sviluppo); 

. elenco dei soci, delle società fiduciarie e delle società partecipate; 

. indicazione dei titoli di studio e delle esperienze professionali dei soci e del personale che lavora nella start-up; 

. indicazione dell’esistenza di relazioni professionali, di collaborazione o commerciali con incubatori certificati, investitori istituzionali e professionali, università e centri di ricerca; 

. ultimo bilancio depositato; 

. elenco dei diritti di proprietà intellettuale.

 

Le sanzioni

Dopo tutta questa carrellata non aspettatevi anche l’elenco di ciascuna sanzione, vi dico solo che per il mancato adempimento degli obblighi previsti dall’art. 2250 del Codice Civile si va da € 103,00 a € 1.032,00 e che per il mancato rispetto della normativa relativa alla privacy le cifre sono molto più elevate.

 

ladder-1558046_640

 

Spero vi sia passata la voglia di siti “fai da te” e che abbiate compreso l’importanza di affidarvi a professionisti competenti, sia per evitare sanzioni che per dare una immagine di serietà e affidabilità alla vostra impresa.

E ora potete correre a controllare tutto ciò che manca sui vostri siti web!

Non esitate a scrivere commenti e domande.

Se invece avete la necessità di contattarmi direttamente per una consulenza, seguite il link consulenza in studio o consulenza online 

Mirna

Visualizza il profilo di Mirna Pioli su LinkedIn

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *