… mangiando cannoli siciliani sul volo della Air France …

L’ispirazione di scrivere questo post mi è venuta dopo avere visto lo spot di Trenitalia Frecciarossa 1000 girato da Pupi Avati.

Eccolo, se ve lo siete perso:

 

 

ed averlo automaticamente confrontato con lo spot della Air France “Love is in the air” che mi manda letteralmente in visibilio, merita qualche secondo della vostra attenzione:

 

 

e siccome questo paragone l’ho fatto nel tardo pomeriggio e avevo già parecchia fame mi è venuto automatico farne un altro: quello tra i cannoli siciliani e i macarons francesi.

 

I macaron francesi

Il macaron è il dolcetto simbolo della pasticceria francese,  preferito dalla Regina Maria Antonietta, anche se l’origine è piuttosto controversa; c’è chi l’attribuisce agli chef italiani, portati da Caterina de’ Medici a Parigi, in occasione delle sue nozze con il Duca di Orléans e chi invece li farebbe risalire all’estro culinario di due suore francesi.

 

macarons_colori_vari

 

Una cosa è certa: ciò che noi intendiamo ora per macaron, quel dolcetto squisito composto da due meringhe alla mandorla accoppiate e riempite con uno strato di crema al burro, marmellata o crema ganache, è stato creato all’inizio del XX secolo da Pierre Desfontaines della pasticceria francese Ladurée, vedi il sito web.

 

copnfezione_macarons_Ladurée

 

I cannoli siciliani

Il cannolo siciliano pare abbia origini antichissime, ne parlò addirittura Cicerone.

Anche se la nascita degli “attuali” cannoli è legata alla dominazione araba della Sicilia; pare che questi dolci siano stati inventati all’interno di un harem musulmano nell’odierna Caltanissetta.

I cannoli siciliani sono dolci tradizionali che inizialmente venivano consumati nel periodo di Carnevale ma diventati in seguito uno dei dolci italiani più famosi nel mondo e gustati tutto l’anno.

 

cannoli_siciliani

 

Sono formati da un involucro di pasta fritta e croccante, farcito con un ripieno di crema di ricotta di pecora (o di mucca), gocce di cioccolato. Poi guarniti con ciliegine candite, scorze d’arancia o pistacchi tritati.

 

cannoli_siciliani_2

 

Un macaron o un cannolo?

A mio gusto, non c’è paragone!

Io ritengo che DEgustare un cannolo siciliano sia un che di voluttuoso, come rigenerare il proprio corpo in sensazioni di intimità e che invece assaggiare un macaron sia solo un atto di PREgustazione di quella stessa intimità. 

Non fraintendetemi, mi piacciono tantissimo entrambi, ma le sensazioni che sprigiona il cannolo con quel contrasto meraviglioso tra la scorza dura e il ripieno sono “ultraterrene” ed “extrasensoriali”.

 

Perché i macarons sono fashion e i cannoli no

Ma ora riprendo il discorso iniziale e domando: perché i macarons sono indubbiamente un fenomeno “di moda” e i cannoli no?

Cerco di spiegarlo.

Perché il packaging di Ladurée è UNICO ed è una delle ragioni per cui il brand è irresistibile.  E’ elegante e rappresenta il “french dream”, le “rêve français“.

 

packaging_Ladurée

 

Perché il marketing è STRAordinario, è riuscito a fare diventare Ladurée non solo un brand di dolci ma un brand del mondo del fashion.

Tantissime sono le collaborazioni con il mondo della moda. Per esempio quella con Nina Ricci che ha dato origine a dolcetti creati in esclusiva, con tocchi d’oro su una base color lampone proprio come la confezione del profumo, si chiamano La Tentation de Nina. Ma ne potrei citare tantissime come quella con Lanvin, con Christian Louboutin.

 

macarons_la_tentation_de_Nina_Ladurée

 

macarons_Nina_Ricci_per-Ladurée

 

Nina_Ricci_per_Ladurée

 

Ladurée ha creato un piccolo mondo dai colori pastello, dove a noi piace stare comodi ad “ascoltare” belle fiabe e dove riceviamo sorprese sempre diverse.

Sorprese come:

. i  gusti, che vengono cambiati stagionalmente. Ci sono i classici nocciola, caffè, cioccolato, ma periodicamente menta e vaniglia, rosa e violetta, ciliegia, pan speziato e tantissimi altri;

 

gusti_macarons-Ladurée

 

. le composizioni a forma di alberello;

 

confezione_macarons_a_piramide

 

. i nastri per confezionare i regali, le scatoline griffate.

 

cofanetto_Ladurée-packaging

 

E’ vero costano moltissimo, a Parigi si dice che i macarons di Pierre Hermée siano molto più buoni ma …inutile negare che Ladurée è un paradiso gourmand che ci fa perdere la testa da parecchi anni.

 

Ma i cannoli sono molto più buoni

Senza alcun dubbio. Ma vuoi mettere la differenza tra il dire “Ho mangiato un cannolo siciliano” oppure “Sono andata da Ladurée ed ero incerta tra … i nuovi gusti frutti rossi e mandorla amarena”?

E siccome viviamo nell’apparenza …

Ma facciamo una cosa.

Voliamo con la Air France a Palermo che è splendida (se non c’è il volo…andiamo con l’altalena dello spot…), ci portiamo la scatolina di Ladurée e ce la facciamo riempire di cannoli siciliani

Venite con me?

 

 

Mirna

Visualizza il profilo di Mirna Pioli su LinkedIn

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *