Serendipità … questa sconosciuta

serendipità_carta_geografica_antica

 

Il significato del termine Serendipità

Molto spesso incontriamo i termini serendipità o serendipity.

Io trovo che la parola serendipity sia una delle più belle della lingua inglese.

Sono piuttosto difficili da tradurre.

Cerchiamo di dare loro un significato con dei cenni storici.

Si attribuiscono alla SERENDIPITA’ felici scoperte fatte per puro caso, e anche, il trovare una cosa cercandone un’altra.

Il termine deriva da Serendippo, l’antico nome dello Sri Lanka e fu coniato dallo scrittore inglese Horace Walpole nel diciottesimo secolo.

Fu ispirato dalla fiaba persiana “Tre prìncipi di Serendippo” ove i tre protagonisti trovano indizi che li salvano numerose volte, dovuti sì al caso, ma anche alla loro capacità di osservazione.

Si direbbe, con linguaggio tratto dalla moderna letteratura del management, un ampio uso della Intelligenza Laterale.

Questo è un esempio tratto dal testo:

“Quando le loro Altezze viaggiavano, continuavano a fare scoperte, per accidente e per sagacia, di cose di cui non erano in cerca. Uno di loro scoprì che un cammello cieco dall’occhio destro era passato da poco per la stessa strada, dato che l’erba era stata mangiata solo sul lato sinistro.”

Si può affermare che, in ogni scoperta scientifica, come in ogni aspetto della vita, è insita qualche casualità.

 

[bctt tweet=”La serendipità è cercare un ago in un pagliaio e trovarci la figlia del contadino.  Julius Comroe “]

 

Il contrario di serendipity è zamblanity

In tempi più recenti, il romanziere scozzese William Boyd ha coniato il termine zamblanity a significare l’opposto di serendipity: ”fare scoperte infelici, sfortunate e prevedibili che si verificano secondo un disegno”. Deriva da Novaja Zemlja, un luogo freddo e spoglio, il più lontano che si possa immaginare, dello Sri Lanka.

 

Alcune scoperte che fanno uso della Serendipità 

Vi cito solamente alcune delle scoperte più famose:

·        l’America da parte di Cristoforo Colombo che cercava le Indie;

·        la Dinamite da parte di Alfred Nobel;

·        il Viagra, scoperto per caso dalla compagnia Pfizer mentre cercava un farmaco per curare l’angina pectoris.

 viagra_serendipità

Ma anche la Coca Cola, i post-it, il ghiacciolo, le patatine fritte, i corn flakes sono stati scoperti per caso.

 

Serendipità

 

Seguiamo i messaggi che ci vengono dati dalla Serendipità

. non essere pigri ed agire;

. non avere paura e non stancarsi di provare;

. non temere di sbagliare;

. essere consci che per avere successo bisogna spesso fallire nei vari tentativi;

. continuare a cercare;

. lasciare la mente libera di vagare senza indirizzarla troppo affinché possa accorgersi di avere “scoperto” magari qualcosa di diverso da ciò che stava cercando all’inizio, ma ugualmente importante, se non addirittura di più.

Ecco questi sono i messaggi che ci dà la serendipità e che tutti dovremmo cercare di ricordare.

 

Buona serendipità, cioè “buona felice coincidenza”  a tutti!

 

A presto, 

 

Mirna

Visualizza il profilo di Mirna Pioli su LinkedIn

 

 

 

4 Comments

    • Mirna
    • Mirna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *